ARCHIVIO

Torna la movida, Doria: alcol fino alle 3 domenica 25 giugno (prima di andare a votare)

GENOVA. 31 MAG. "Le attività di somministrazione di cibi e bevande, quelle artigianali e i circoli del centro storico potranno derogare al limite orario previsto nella vigente ordinanza “per la vivibilità” nelle notti tra il 2 e il 3 giugno, tra il 3 e il 4 giugno nonché nelle notti tra il 23 e il 24 giugno e tra il 24 e 25 giugno. Gli esercenti potranno prorogare l’apertura fino alle ore 3 (limite massimo per la somministrazione di alcolici previsto dalla legge nazionale)".

Ordinanza anti movida. Il sindaco Marco Doria fa parziale marcia indietro per il prossimo ponte, ma anche per domenica 25 giugno, quando si dovrà tornare alle urne (dopo la prima tornata elettorale di domenica 11) e votare il nuovo sindaco di Genova nel probabile caso di ballottaggio.

A comunicarlo, oggi pomeriggio, è stato Palazzo Tursi.

"La deroga - continua il Comune - è stata disposta con ordinanza del Sindaco su proposta degli assessori alla Legalità e diritti Elena Fiorini e allo Sviluppo economico Emanuele Piazza. Il provvedimento rientra in un percorso volto a contemperare al meglio le esigenze di quiete e riposo degli abitanti con quelle della rete commerciale e della vitalità del centro storico. Si è tenuto conto del prevedibile afflusso di turisti e genovesi nei fine settimana del 2 giugno e del 24 giugno".