ARCHIVIO

Topi d’auto marocchini colti sul fatto: arrestati

GENOVA. 22 MAG. Arresto in via Dondero a Sampierdarena da parte della polizia di due marocchini, rispettivamente di 30 e 35 anni, per tentato furto aggravato e danneggiamento.

Tre volanti della Questura, dopo la segnalazione di un cittadino che aveva visto i due rompere i finestrini di 5 auto nell’intento di rubare all’interno, sono intervenute rapidamente sul posto accerchiando così i due ladri.

I due hanno cercato la fuga ma gli agenti sono riusciti a bloccarli, uno di questi ancora con un arnese di ferro in mano.

Accompagnati in Questura, i due “topi d’auto”, non contenti, hanno opposto resistenza al controllo e quando sono entrati nelle camere di sicurezza hanno, con violenza, divelto i servizi sanitari.

I due saranno giudicati per direttissima nella mattinata odierna.