ARCHIVIO

TIRRENO POWER. 126 ESUBERI, 53 A VADO

SAVONA. 9 OTT. Ieri pomeriggio a Roma è stato firmato tra azienda e sindacati, un accordo riguardo gli esuberi di Tirreno Power.

La mobilità riguarda 126 lavoratori del gruppo di cui 53 riguardano la centrale di Vado Ligure.

Sei le persone che andranno in pensione nell'immediato in quanto ne hanno maturato i requisiti.

L'obiettivo dell'azienda è quello al 1 gennaio 2015 di avere complessivamente nei vari siti di produzione non più di 393 unità produttive.