ARCHIVIO

TARTARUGHE PALUSTRI RILASCIATE NELL'ALBENGANESE

GENOVA. 3 LUG. Ben 50 esemplari di tartarughe palustre Emys orbicularis ingauna sono tornati in natura nei siti d'interesse comunitario della Piana di Albenga, nei torrenti Arroscia, Centa e Lerrone - Valloni.

Il rilascio e la bonifica dei siti da esemplari di testuggini alloctone, sono azioni del progetto europeo Lifeemys che coinvolge l'Acquario.

Gli esemplari rilasciati hanno una marcatura d'identificazione, un microchip e alcuni sono dotati di una radiotrasmittente al fine di seguirne gli spostamenti.