ARCHIVIO

Tar, migrante con precedenti: niente espulsione se sposato con italiana

GENOVA. 12 GIU. Un migrante senza mezzi di sostentamento e con numerosi procedimenti penali se è sposato e convive con una italiana non può essere espulso dall’Italia.

Lo ha stabilito il Tar della Liguria in merito ad un ricorso di un tunisino contro il provvedimento con cui la Questura di Imperia gli aveva negato il rinnovo del permesso di soggiorno.