ARCHIVIO

Sul Monte Cornua, velocità limitata a 50 e 40 km/h

[caption id="attachment_187508" align="alignleft" width="300"] La Strada provinciale 71 del Monte Cornua[/caption]

GENOVA. 20 GEN. La Città metropolitana di Genova istituisce sulla SP 71 del Monte Cornua il limite massimo di velocità di 50 km/h lungo i tratti  compresi tra l’inizio e il km 6,4 correnti all’esterno dei centri abitati del comune di Sori, nonché il limite massimo di velocità di 40 km/h lungo il tratto compreso tra il km 6,4 (fine del centro abitato di Sussisa) e il km 8,9 (fine strada provinciale), corrente all’esterno dei centri abitati.

La restrizione dopo un’indagine ISTAT-ACI riferita al 2012 e pubblicata in data 11/11/2013 secondo cui le cause principali di incidenti riferibili alle caratteristiche della strada sono da imputare alle condizioni della pavimentazione e allo stato del fondo stradale.

Così dopo le oppurtune verifiche nelle quali è stato evidenziato un manto stradale sconnesso, centri abitati e quant’altro, è stato deciso di limitare tali velocità.