ARCHIVIO

"Studentesse" del Camerun rubano alla Upim di via Venti: prese

[caption id="attachment_202922" align="alignleft" width="719"] Due "studentesse" del Camerun, già conosciute alle forze dell'ordine per pregiudizi di polizia, hanno rubato all'Upim: prese[/caption]

GENOVA. 14 GIU. Due giovani "studentesse" del Camerun, già conosciute per pregiudizi di polizia, hanno rubato 27 capi di abbigliamento per un valore di decine di euro alla Upim di via Venti Settembre e li hanno nascosti in una borsa, ma sono state beccate dai vigilantes.

L'episodio è successo poco prima delle 18,30 di ieri, quando la vigilanza interna ha chiamato gli agenti delle volanti della polizia.

Le studentesse sono state identificate dai poliziotti e denunciate per furto. Si tratta di una 26enne e di una 24enne, che risultano immigrate nel nostro paese per "motivi di studio".