ARCHIVIO

stretta di mano tra imam e rappresentante francese

[caption id="attachment_179017" align="alignleft" width="300"] Alliance française e l' imam[/caption]

GENOVA. 17 NOV. C’è stata una calorosa stretta di mano tra l'imam di Genova Salah Hussein e Marie Ange Amico, dell’ Alliance Francaise per le vittime di Parigi.

Il tutto è avvenuto a Genova durante un incontro organizzato dall'Associazione Suq per il dialogo tra le culture.

“Il dialogo deve proseguire - ha detto Amico. Non ci faremo intimidire, non ci toglieranno la gioia di vivere insieme”.

Nel mentre in Piazza De Ferrari si è svolto un girotondo multietnico tra islamici e bambini delle scuole del centro storico per la solidarietà.