ARCHIVIO

Stop blocco conti Lega e ricorso dei pm: udienza Riesame martedì 17

GENOVA. 4 OTT. E' stata fissata per martedì 17 ottobre la discussione davanti ai giudici del Riesame del ricorso presentato dalla Procura di Genova contro lo stop ai sequestri preventivi dai conti della Lega Nord deciso dal Tribunale. All'udienza parteciperanno anche i legali del Carroccio.

Il sequestro preventivo era stato disposto, su richiesta dei pm, per la prima volta in Italia, dopo la sentenza di primo grado in danno di Umberto Bossi, Francesco Belsito e tre ex revisori contabili sostanzialmente accusati a vario titolo di avere truffato lo Stato sui rimborsi elettorali per quasi 49 milioni di euro. Gli episodi si riferiscono a una decina di anni fa.

La Guardia di Finanza nelle scorse settimane aveva così sequestrato i primi due milioni, ossia ciò che aveva trovato nelle casse delle varie sedi del Carroccio.

L'orientamento di giurisprudenza in materia non è chiaro. Tuttavia, non è mai accaduto che, soprattutto alal vigilia di nuove elezioni, fossero stati sequestrato tutti i soldi di un partito politico. In tal senso, domenica sera alla Zena Fest aveva criticato l'operazione della procura spiegando che "andremo a vincere anche con le casse vuote".