ARCHIVIO

Stasera Richard Goode alla GOG con Beethoven

[caption id="attachment_187051" align="alignleft" width="300"] Questa sera alla Gog torna lo straordinario pianista Richard Goode[/caption]

GENOVA. 18 GEN. Questa sera, lunedì 18 gennaio al Teatro Carlo Felice alleore 21,00, l’undicesimo appuntamento della Stagione GOG è interamente dedicato a Beethoven. Sul palco ritorna dopo 4 anni lo straordinario pianista Richard Goode, universalmente riconosciuto come uno dei maggiori punti di riferimento dell’interpretazione beethoveniana. La sua esecuzione del ciclo completo delle Sonate di Beethoven a New York nel 1987 - 88 è stata consacrata dal New York Times come “uno degli eventi più importanti e memorabili della stagione”.

"Ci sono molti giovani pianisti brillanti, e ci sono alcuni vecchi pianisti saggi , che mostrano con naturalezza la loro sapienza in tutto ciò che fanno , senza protagonismi o elaborati virtuosismi : Richard Goode è uno di questi. " The Telegraph- Febbraio 2012

Goode suona regolarmente con la orchestre più famose , tiene recital nelle capitali mondiali della musica, e le sue registrazioni sono universalmente lodate da una vasta e devota schiera di estimatori. Nato a New York, Goode ha studiato con Nadia Reisenberg al Mannes College of Music e con Rudolf Serkin al Curtis Institute. I numerosi premi ottenuti nel corso degli anni comprendono fra l’altro il Young Concert Artists Award, il Primo Premio al Concorso Clara Haskil , l’Avery Fisher Prize, e un Grammy Award ottenuto insieme al clarinettista Richard Stoltzman. La sua registrazione dei cinque Concerti di Beethoven con la Budapest Festival Orchestra diretta da Iván Fischer, pubblicata nel 2009, è stata nominata per un Grammy Award, e molto lodata dalla critica internazionale . Il Financial Times l'ha definita "una pietra miliare delle incisioni beethoveniane" . La sua registrazione in 10 cd del ciclo completo delle Sonate di Beethoven, eseguito per la prima volta da un pianista americano, ebbe una nomination al Grammy e il riconoscimento del Gramophone Good CD Guide.

Programma della serata:

Ludwig van Beethoven

Sonata in mi maggiore op. 109 (1820)
Sonata in la bemolle maggiore op. 110 (1821)
Sei brani da Undici Bagatelle op. 119 (1820 – 1822)
Sonata in do diesis minore op. 111 (1822)

FRANCESCA CAMPONER