ARCHIVIO

Stalker 40enne molesta la più giovane rivale in amore

[caption id="attachment_61818" align="alignleft" width="300"] Una 40enne di Taggia è stata arrestata per stalking: molestava da mesi una 30enne che le aveva "rubato" il fidanzato[/caption]

GENOVA. 22 GEN. Una quarantenne di Taggia ieri è stata arrestata per stalking ai danni di una più giovane rivale in amore. La vittima trentenne di Sanremo le aveva "rubato" il fidanzato mesi fa e lei non si era rassegnata, continuandola a molestare con messaggi, aggressioni fisiche e pedinamenti, che le hanno cambiato la vita. Non si capisce perché il gip ha fatto evitare il carcere alla quarantenne, mandandola ai domiciliari.

In passato alla donna era stato imposto di non avvicinarsi alla rivale, ma la quarantenne ha continuato a infastidirla pesantemente. L'arrestata avrebbe inviato alla rivale anche decine di messaggi sms sul telefonino e su Facebook, contenenti insulti e minacce.