ARCHIVIO

STABILITO NUOVO RECORD DIMMERSIONE A 212,5 METRI A CAPO NIZZA DA UN ITALIANO

IMPERIA. 9 LUG. Michele Geraci ha stabilito ieri il record mondiale d'immersione. Il record è stato stabilito durante l'esplorazione della "Parete degli Americani" a Capo Nizza, al termine di una immersione di oltre 5 ore, ad una profondità di 212,5 metri.

L’immersione effettuata da Geraci, sommozzatore dei Vigili del Fuoco, è stata effettuata in solitaria, con autorespiratore in circuito aperto e miscele Trimix, in assetto auto contenuto.

All’impresa hanno comunque partecipato il team di assistenti di Geraci che per regolamento non hanno potuto interagire ma solo essere pronti a prestare assistenza.

Il precedente record appartiene a Fabio Pajoncini Ottaviani con 202 metri di profondità, stabilito nel 2004 a Ponza.