Home Sport Sport Genova

Sportiva Sturla alza il sipario su estate di eventi eccezionali

0
CONDIVIDI
La presentazione delle attività della Sportiva Sturla

Campionati Italiani Nuoto in acque libere, 15° Trofeo Panarello, 75° Miglio Marino di Sturla, Campionati Regionali Open e Master.

La Sportiva Sturla, società attiva dal 1920 nella promozione degli sport acquatici, organizza anche nel 2018 un’estate di grandi eventi dedicati a Nuoto e Pallanuoto. Oggi, nella sala Trasparenza della Regione Liguria, è avvenuta la presentazione ufficiale del prestigioso calendario di appuntamenti sportivi alla presenza dell’assessore regionale Ilaria Cavo, del consigliere comunale delegato allo sport Stefano Anzalone, del presidente del Municipio Levante Francesco Carleo, del presidente Coni Liguria Antonio Micillo, del delegato Coni Genova Rino Zappalà, del presidente onorario della FIN Lorenzo Ravina intervenuto assieme al vicepresidente FIN Liguria Claudio Zadra, del presidente della Sportiva Sturla Giorgio Conte, presente assieme al vice Roberto De Pascale, al consiglio direttivo, allo staff tecnico e ad alcune giovani promesse della squadra biancoverde.

“Si tratta di quattro eventi che dimostrano il grande impegno della Sportiva Sturla nella promozione del Nuoto e della Pallanuoto oltre che nella valorizzazione del Levante genovese e del suo mare – afferma l’assessore regionale allo sport Ilaria Cavo –  Sarà un’estate nel nome dei giovani, dei campioni e degli appassionati e mi fa piacere anche rimarcare l’attenzione che la società del presidente Giorgio Conte, vicina al Centenario, costantemente riserva alla solidarietà ”. D’accordo il consigliere comunale delegato allo sport Stefano Anzalone.  “Anche nel 2018 la Sportiva Sturla regala qualcosa di importante alla città e l’amministrazione comunale, ovviamente, sarà al suo fianco in questo calendario di eventi davvero straordinario, capace di coniugare l’alto livello agonistico all’attività giovanile”.

Il primo grande appuntamento dell’estate firmata Sportiva Sturla è costituito dai Campionati Italiani di Nuoto in acque libere in programma da mercoledì 4 a domenica 8 luglio. Sono iscritti 111 specialisti  (50 uomini, 61 donne) in forza a 44 società in arrivo da tutta Italia. Per la prima volta, questa manifestazione, organizzata con il patrocinio di Regione Liguria, Comune di Genova e Municipio Levante sotto l’egida della FIN, approda nel capoluogo ligure e avrà un duplice valore perché, oltre ad assegnare i italiani nelle varie specialità, costituirà prova di selezione per gli Europei di Glasgow.

Brilla la stella di Rachele Bruni, argento ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro nella 10 km, due volte vincitrice della Coppa del Mondo e otto volte campionessa d’Europa. La portacolori del Centro Sportivo Esercito gareggerà mercoledì 4 luglio nella 10 km e venerdì 6 nella 5 km. Attenzione, nelle stesse specialità, anche ad Arianna Bridi (Esercito),capace di conquistare 2 bronzi ai Mondiali di Bucarest nella 10 e 25 km e di vincere la Coppa del Mondo 2017, a Martina De Memme (Esercito), finalista ai Mondiali 2013 e olimpica a Rio nella 4×200 stile libero, a Martina Grimaldi (Fiamme Oro), bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012, campionessa mondiale ed europea. In campo maschile spiccano le partecipazione degli azzurri Matteo Furlan (Marina Militare), Mario Sanzullo (Fiamme Oro), Simone Ruffini (Fiamme Oro) e Federico Vanelli (Fiamme Oro). Il nuoto ligure farà il tifo per il chiavarese Edoardo Stochino (Fiamme Oro-Nuotatori Genovesi) e lo spezzino Andrea Bianchi (Marina Militare-RN Spezia),

Il programma prevede, nelle acque del Golfo di Sturla, la 10 chilometri maschile (partenza 9:30)  e femminile (partenza 12:30) mercoledì 4 luglio, la 5 chilometri maschile (partenza 9:30) e femminile (partenza 11) venerdì 6 luglio. La staffetta 4×1250 si terrà sabato 7 luglio alle 15, la sfida per l’assegnazione dei titoli italiani sui 2,5 chilometri domenica 8 luglio alle 9 (maschi) e 10 (femmine). Insieme agli Assoluti, Genova e la Sportiva Sturla accoglieranno anche il Trofeo delle Regioni, gara già organizzata nelle acque del litorale sturlino nell’estate 2015. Il programma prevede sabato 7 luglio la 5 km per le categorie Ragazzi (ore 9) e Juniores (ore 11) e domenica 8 luglio la staffetta 4×1250.  Al via, nella rappresentativa ligure, lo sturlino Emanuele Bottino.

L’evento è sostenuto dagli sponsor federali Arena, UnipolSai, Herbalife Nutrition, Kinder+Sport e Uliveto assieme agli sponsor della Sportiva Sturla: Pastificio Alta Valle Scrivia, Cellini Caffè, DeLucchi costruzioni, GranoSalis, Maruzzella, Panarello, Timossi e Tavi. La Sportiva Sturla, oltre al supporto FIN Liguria, si avvale della collaborazione dell’US Ciappeletta, Dinghy Snipe Club, Unione Sportiva Gonzatti, Circolo Nautico Sturla, Circolo Vele Vernazzolesi e Unione Sportiva Quarto.

Ritorna il tradizionale appuntamento con il Torneo del Mare-Trofeo Panarello, giunto nel 2018 alla sua quindicesima edizione e organizzato dalla Sportiva Sturla con il patrocinio di Regione Liguria, Comune di Genova, Municipio Levante e Coni Liguria sotto l’egida della FIN. L’evento nasce nel 2004 per celebrare i fasti della gloriosa Pallanuoto in mare e si rinnova, anno dopo anno, con importanti novità.

La novità del 2018 è la maggior attenzione dedicata ai giovani con inserimento Under 12 e Under 14. Quest’anno il Trofeo Panarello vivrà il suo preambolo presso i bagni Italia, con il torneo riservato agli Under 12 sabato 8 e domenica 9 luglio, mentre nello specchio acqueo antistante la Sportiva Sturla e partite del torneo Amatori FIN-UISP e Under 14 si giocheranno da venerdì 13 a domenica 15 luglio. A livello Under 12 sono iscritte Sportiva Sturla, Andrea Doria, Rari Nantes Camogli, Rari Nantes Sori, Sporting Club Quinto e US Locatelli.  A livello Under 14 partecipano Sportiva Sturla, Andrea Doria, Crocera Stadium, US Locatelli, Rari Nantes Sori, Sporting Club Quinto, Rari Nantes Camogli e Chiavari Nuoto. Anche quest’anno gli atleti Uisp si incontreranno al Torneo Panarello. Oramai diventato un appuntamento fisso negli anni, il torneo vedrà sfidarsi, oltre a diversi ragazzi che disputano il campionato Uisp, altri ex giocatori che hanno calcato i campi della pallanuoto italiana. Tutti i ragazzi colgono l’occasione offerta dal torneo per rivivere in maniera goliardica vecchi incontri e vecchie sfide che per anni li ha visti protagonisti. Il tutto viene sempre affrontato con spirito sportivo e amichevole, per il piacere di incontrarsi dopo tanti anni, ma soprattutto per la beneficenza che il Torneo ha deciso di sostenere. Grazie alla Sportiva Sturla e allo Sturla UISP è possibile quindi rivedere vecchie glorie ponentine, levantine e milanesi pronte a farvi rivivere vecchie sfide in acqua e soprattutto al ristorante. Partecipano Sturla, Aragno, Noctis Genova, Noctis Milano e Nuotatori Rivarolesi.

Anche quest’anno Sportiva Sturla raccoglierà fondi da devolvere in beneficenza all’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma, attraverso la vendita delle storiche polo,  braccialetti e altri gadget marchiati Sportiva Sturla. Il Trofeo Panarello – Torneo del Mare è aperto al pubblico e interamente gratuito.

Il 15° Torneo del Mare è sostenuto dal main sponsor Panarello (da quest’anno al fianco anche del Miglio Marino), storica realtà genovese e simbolo della tradizione dolciaria genovese e milanese da sempre legata alla storia, alla cultura e allo sviluppo del territorio genovese e ligure.

Domenica 9 settembre, nelle acque del mare di Sturla con organizzazione a cura della Sportiva Sturla, si terrà l’edizione numero 75 del Miglio Marino. Nato nel 1913 su iniziativa del pallanuotista e nuotatore Enrico Rossi, quest’anno l’atteso evento compie 105 anni. La manifestazione, che vedrà protagonisti nuotatori di ogni età tra amatori, agonisti e master, sarà preceduta sabato 8 settembre da una festa allo chalet della Sportiva Sturla con musica, cibo e solidarietà.

Questo è un appuntamento attesissimo da molti appassionati ed atleti ma anche da cittadini e curiosi che invadono la terrazza della Sportiva Sturla e il litorale per assistere a questa manifestazione così spettacolare che da tanti anni colora lo specchio d’acqua di Sturla. Tutto ciò è possibile grazie alla preziosa collaborazione di tutta la dirigenza, di molti soci e volontari che ogni anno lavorano alacremente per la buona riuscita della manifestazione comunque molto impegnativa dal punto di vista organizzativo. Ottimo anche il contributo degli sponsor che da molti anni affiancano fedelmente la kermesse.  Il programma delle gare di domenica prevede, alle 10:30, la partenza del 38° “Piccolo” Miglio (premiazione alle 14), 1000 metri riservati a Ragazzi, Esordienti A e B. Alle 12 scenderanno in acqua Amatori e non Tesserati FIN (premiazione alle 14) mentre alle 15:30 toccherà ai tesserati FIN agonisti e Master (premiazione alle 17,30). Il ritrovo per gli amatori è fissato alle 11, per agonisti e Master alle 14.
L’obiettivo della Sportiva Sturla è ripetere i numeri di presenze delle ultime tre edizioni con una media di circa 350 partecipanti ogni Miglio.  Nel 2017, on il tempo di 23 minuti e 34 secondi, Fabrizio Monti (Tirrenica Nuoto) precede il portacolori della Sportiva Sturla, Luca De Pascale (primo junior) e Jacopo Gallo, in forza al Chiavari Nuoto. Gaia Naldini (Nuotatori Genovesi), al quarto successo in questa competizione, è ottava nella classifica generale, davanti alla compagna di squadra Sofia Oliveri (Nuotatori Genovesi), prima classificata tra le agoniste, ed è ancora in forza alla Nuotatori Genovesi la prima Junior: Marta Tassara.

L’evento si svolge ogni anno con il patrocinio di Regione Liguria, Comune di Genova, Municipio Levante sotto l’egida di Coni e FIN, con il sostegno di numerose aziende locali e, per l’assistenza in acqua, delle società sportive del territorio.

Dopo i Campionati Italiani di nuoto in acque libere, il 15° Trofeo Panarello e il 75° Miglio Marino, l’estate di grandi eventi della Sportiva Sturla vivrà il suo epilogo con il 3° Campionato Regionale Open di Mezzofondo e il 2° Campionato Regionale Master di Mezzofondo. Il quarto e il quinto appuntamento firmati dalla società del presidente Giorgio Conte si terranno sabato 15 settembre in collaborazione con il Comitato Regionale della Federazione Italiana Nuoto, presieduto da Silvio Todiere.

La Sportiva Sturla, dopo le felici esperienze passate, accetta nuovamente questa sfida. Le manifestazioni si svolgeranno nello specchio acqueo antistante la Sportiva Sturla. La gara Open è aperta a tutti i tesserati FIN agonisti delle categorie Esordienti A, Ragazzi, Juniores, Cadetti e Seniores che gareggeranno nelle seguenti distanze: 1500 per Esordienti A e 3000 per Ragazzi, Juniores, Cadetti e Seniores.

E’ previsto lo svolgimento della Staffetta 4x 750 m Esordienti e Assoluta che dovrà essere composta da 2 atlete femminile, 2 atleti maschi.(massimo 2 staffette per categoria per ogni società) . Il programma prevede ritrovo e punzonatura alle 8:30 presso la sede biancoverde di via V Maggio, riunione tecnica alle 9, partenza dei 1500 metri per esordienti A alle 9:30, 3000 Ragazzi, Junior, Cadetti e Senior alle 10:30 e, a seguire, le staffette e poi premiazioni.  Verranno premiati con medaglia i primi tre classificati maschi e Femmine per ogni Categoria e le prime tre società Classificate in base alla somma dei seguenti punteggi delle gare individuali: 11 punti al 1° Classificato, 9 al 2° classificato, 8 al 3° classificato e poi a scendere. Il primo club classificato nelle staffette totalizza 22 punti, il secondo 18 e il terzo 16.

I Master si ritrovano alle 14:30 per la punzonatura e, dopo la riunione tecnica, la prima partenza è fissata per le 15:30 con staffetta 4×750 prevista dalle 17:30. Premiazioni dalle 18:15.

Dopo i Regionali, prenderà il via la stagione agonistica 2018-2019 della Sportiva Sturla e, naturalmente, la preparazione dei grandi eventi dell’estate 2019 con, in copertina, la 36° edizione del Memorial Morena.

Presentazione attività Sportiva Sturla