ARCHIVIO

Spezia, Sciaudone "Siamo una squadra vera e di carattere"

[caption id="attachment_203708" align="alignleft" width="728"] Tifosi dello Spezia[/caption]

LA SPEZIA 17 AGO.  Prima conferenza stampa stagionale per Daniele Sciaudone, tra i protagonisti del successo di Udine e sempre più uomo simbolo dello Spezia di mister Di Carlo: "Siamo molto orgogliosi di quanto fatto a Udine, siamo stati bravi a portare dalla nostra gli episodi, giocando con determinazione ed umiltà contro una formazione di categoria superiore, dimostrando di essere una squadra vera.

Aver mantenuto l'ossatura dello scorso anno è sicuramente un vantaggio ed anche i nuovi ne giovano, anche perchè nel calcio moderno gli stravolgimenti non pagano; ripetersi non è mai facile, ogni campionato porta in dote difficoltà differenti da quello precedente, ma noi ripartiamo determinati a fare bene partita dopo partita, cercando di non ricommettere gli errori commessi nel passato.

Il gruppo è il valore aggiunto di questa squadra ed i giovani che sono arrivati hanno qualità mentali e tecniche per farne parte, come dimostrano le prime uscite ufficiali.

Qui sto molto bene, si pensa a lavorare, non si lascia mai nulla al caso, pertanto quando c'è stata l'opportunità di tornare, ho fatto il possibile affinchè ciò si realizzasse, convinto non solo dalla serietà del gruppo e della società, ma anche dalla città e dalla sua gente.

Il campionato? Normale che Carpi, Frosinone e Verona siano le favorite, ma in B le sorprese sono all'ordine del giorno e mi auguro di essere una di esse. La Salernitana? Squadra organizzata e combattiva con un mister esperto, pertanto sarà un test importante per far vedere subito di che pasta siamo fatti, vogliosi di dare subito una gioia ai nostri tifosi".