ARCHIVIO

SPEGNE LE FIAMME FUORI CONTROLLO NEL PROPRIO PODERE MA MUORE COLPITO DA INFARTO S VEZZANO LIGURE

LA SPEZIA. 4 OTT. Ha cercato di liberare il proprio terreno dai rovi, dandogli fuoco ma le fiamme sono uscite dal suo controllo e nel tentativo di spegnerle è stato colpito da un infarto.

Ieri è morto così un anziano di 89 anni,mentre ripuliva il suo podere di Vezzano Ligure, nello spezzino.

A nulla sono serviti i soccorsi dei carabinieri e dei medici del 118.