ARCHIVIO

SPARAVA CON UN FUCILE A PIOMBINI AL CANE DEI VICINI: DENUNCIATO

nato dal proprietario del cane che aveva trovato tra la biancheria alcuni pallini di piombo e notava che il cane soffriva di strani dolori alla parte posteriore del corpo. Gli agenti intervenuti hanno trovato due fucili, uno calibro 24 e l'altro 4,5 e hanno denunciato l'uomo per per maltrattamento di animali e detenzione illegale di fucile da caccia e sua moglie per favoreggiamento personale, infatti nel momento in cui gli agenti sono giunti in casa, ha cercato di nascondere le due armi.