ARCHIVIO

Smartphone rubato a Imperia spunta nei caruggi: preso marocchino

[caption id="attachment_181840" align="alignleft" width="600"] Denuncia ai carabinieri il furto di uno Smartphone rubato a Dolceacqua: ritrovato nei caruggi di Genova. Preso il marocchino ricettatore[/caption]

GENOVA. 13 APR. Nel primo pomeriggio di ieri, i carabinieri  della stazione della Maddalena hanno deferito in stato di libertà per “ricettazione e perché irregolare sul territorio nazionale” un 23enne di origini marocchine, senza fissa dimora in Italia, clandestino.

Il giovane malvivente è stato controllato in uno dei vicoli nel centro storico genovese ed è stato trovato in possesso di due smartphone, risultati provento di furto, denunciato uno ai carabinieri di Dolceacqua in provincia di Imepria e l’altro a quelli di  Genova Carignano.

La merce rubata sarà restituita ai legittimi proprietari.