ARCHIVIO

Smartphone rubato a Bologna, trovato a Genova: denunciata peruviana

[caption id="attachment_190920" align="alignleft" width="900"] I carabinieri di Bolzaneto hanno pizzicato una peruviana che utilizzava uno smartphone rubato: denunciata per ricettazione[/caption]

GENOVA. 11 LUG. Guai ad usare il telefonino di dubbia provenienza o, peggio, rubato perché è facilmente rintracciabile.

Oggi pomeriggio, i carabinieri di Bolzaneto, a conclusione di attività d’indagine, hanno denunciato per ricettazione una 33enne peruviana, residente a Bologna.

La donna è stata pizzicata a Genova ed è risultata l'utilizzatrice di uno smartphone modello Samsung, il cui furto era stato denunciato nel capoluogo emiliano il 20 novembre 2015 da un cittadino ecuadoriano, pure lui residente nel bolognese.