ARCHIVIO

SINDACO DORIA: "CANCELLARE LA LEGGE BOSSI-FINI SUGLI IMMIGRATI"

GENOVA. 11 OTT. Il sindaco di Genova Marco Doria ha sottoscritto l'appello lanciato dal quotidiano "La Repubblica" per la cancellazione della legge Bossi-Fini e del reato di clandestinità.

"Si tratta di un dovere morale e politico, un imperativo di umanità e di giustizia - ha dichiarato Doria - ed è l'invito pressante che mi è stato rivolto dai rifugiati e richiedenti asilo ospitati a Genova che ho voluto incontrare nel giorno del lutto nazionale per la tragedia di Lampedusa".