ARCHIVIO

Sigillato da Amiu e Comune il bruco di Brignole: ora abbatterlo

[caption id="attachment_190938" align="alignleft" width="700"] Sigillati da Amiu i cancelli dell'ecomostro "bruco" a Brignole, residenti e commercianti: ora abbatterlo[/caption]

GENOVA. 13 FEB. Lo hanno sigillato, chiudendo i cancelli. Adesso devono demolire l'ecomostro in città, diventato uno dei simboli del degrado nel centro di Genova, come chiedono da tempo residenti e commercianti.

Il blitz nel "bruco" di Brignole è scattato nelle scorse ore da parte degli spazzini di Amiu, che hanno ripulito l'interno ormai diventato rifugio di sbandati e tossicodipendenti. Rimossi una dozzina di materassi maleodoranti e sporchi.

Quelli dell'azienda partecipata dal Comune, hanno anche sigillato gli accessi, nella speranza che non vengano più forzati. Abbattete il bruco è lo slogan di molti residenti e commercianti della zona. Le persone che avevano trovato rifugio nella struttura, sono state aiutate dai servizi sociali di Tursi.