ARCHIVIO

Sicurezza, la capitaneria blocca in porto a Genova nave moldava

[caption id="attachment_191444" align="alignleft" width="656"] L' Jigawa II[/caption]

GENOVA. 18 FEB. Intervento della capitaneria di porto di Genova su una nave portauto battente bandiera Moldava, la Jigawa II, ormeggiata a Ponte Ronco-Canepa.

I militari hanno riscontrato gravi deficienze sia a carico delle dotazioni antincendio della nave sia a carico della Compagnia che ne gestiva la sicurezza, una società con sede nelle Isole Marshall.

Sulla nave, proveniente da Odessa e diretta a Misurata con 14 uomini a bordo di nazionalità ucraina e un carico di auto e camion usati, è stata, infatti, riscontrata una grave avaria all’apparato di pompaggio dell’impianto antincendio d’emergenza ed inoltre la rampa interna di collegamento tra i vari garage di stoccaggio dei veicoli è risultata priva di qualunque manutenzione periodica.

Per questo è stata decisa il blocco delle nave in porto fino alla completa eliminazione di tutti i problemi, cui si è aggiunta anche il mancato rinnovo annuale della certificazione di gestione della sicurezza da parte della Compagnia incaricata.