ARCHIVIO

Sicurezza, arrestati albanesi irregolari violenti

[caption id="attachment_183669" align="alignleft" width="300"] I carabinieri hanno arrestato due immigrati clandestini violenti a Sampierdarena[/caption]

GENOVA. 5 GEN. Piano sicurezza: i carabinieri del Nucleo Operativo di Sampierdarena ieri hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misura coercetiva emessa dal Tribunale di Genova nei confronti di due immigrati clandestini violenti.

In manette sono finiti due albanesi di 27 e 31 anni, irregolari sul territorio nazionale, con pregiudizi di polizia. I clandestini sono ritenuti responsabili delle violazioni alle prescrizioni della misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Genova, a cui erano sottoposti per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.