ARCHIVIO

Sestri Levante e Moneglia, rubano 40mila euro di energia elettrica: presi

[caption id="attachment_212863" align="alignleft" width="546"] Uno de contatori dell'Enel manomesso dai furbetti a Moneglia e Sestri Levante[/caption]

GENOVA. 6 AGO. Un danno stimato all'Enel di circa 40mila euro, ma i furbetti non l'hanno fatta franca.

Nei giorni scorsi, a Sestri Levante e Moneglia, i rispettivi comandi dell'Arma unitamente ai tecnici ispettori dell'Enel hanno effettuato alcuni controlli sui contatori di energia elettrica con letture anomale, procedendo  all’arresto di C.A. 53 enne, per furto aggravato di energia elettrica, avendo aperto e manomesso il contatore.

Inoltre sono stati denunciate in stato di libertà quattro persone: C.P. 76 enne, C.L. 51 enne, T.I. 65 enne, S.A. 31 enne, per truffa in concorso, avendo posizionato il magnete che alterava i consumi di energia elettrica.