Home Cronaca Cronaca Genova

Serra Riccò, trovato morto nei boschi fungaiolo disperso: secondo caso in 7 giorni

0
CONDIVIDI
Ricerca fungaioli dispersi (foto d'archivio)

Il fungaiolo di 87 anni che era disperso da giovedì scorso nei boschi di San Cipriano nel Comune di Serra Riccò, oggi è stato trovato morto dai soccorritori.

Il pensionato è stato individuato dai vigili del fuoco vicino a un’abitazione non lontana dall’ultimo posto dove era satto segnalato prima della scomparsa.

Poco distante dal cadavere sono stati trovati il suo bastone e il cestino per i funghi.

Secondo i primi accertamenti, il fungaiolo avrebbe avuto un malore. Successivamente, avrebbe tentato di avvicinarsi alla casa per chiedere aiuto.

Si tratta del secondo caso di cercatori di funghi morti nei boschi nella nostra regione. Sabato scorso era stato trovato morto a Cairo Montenotte, in località Montenotte Inferiore, un altro pensionato, di 78 anni, che era disperso dal giorno precedente.

Anche in questo caso, l’anziano sarebbe stato colto un malore dopo che si era perso, come aveva spiegato chiedendo aiuto tramite il telefono cellulare che aveva con sé.