ARCHIVIO

Serie A: Samp-Atalanta 2-1, cuore e grinta regalano il successo ai blucerchiati

[caption id="attachment_215602" align="alignleft" width="728"] Tifosi della Samp durante la sfida con l'Atalanta[/caption]

GENOVA 28 AGO.  Buona prova di carattere della Samp che gioca un primo tempo con cinismo e forza di volontà vincendo una partita che si era messa subito difficile.
Ha inciso la mano del tecnico Giampaolo. L'Atalanta passa in vantaggio su uno schema di punizione: insacca Alessie in sospetta posizione di fuorigioco. La Samp ci crede e va vicino al pari con Muriel, solo il palo gli nega il gol. Ma la Samp cresce e trova il pari: galoppata di Muriel , Raimondi lo stende in area ed è rigore: penalty trasformato da Quagliarella. Poco dopo arriva il raddoppio: gran palla di Muriel che pennella in mezzo trovando libero Barreto che di testa segna il vantaggio blucerchiato. Atalanta in 10 per l'espulsione di Carmona. La Sampdoria festeggia al meglio i suoi 70 anni di gloria. Ora il popolo blucerchiato canta e gode, ma la strada ed il cammino è' ancora lungo.

Simone Mora