ARCHIVIO

Serie A: Genoa-Inter 1-0, ritorno alla vittoria per il Grifone

GENOVA 7 MAG. Il Genoa torna finalmente a vincere e lo fa nella partita più impensabile: quella contro la corazzata Inter di Pioli.

Eppure la partita non si mette subito bene per il Grifone che parte intimorito per la posta in palio e l'Inter sente questa paura attaccando e pressando a tutto campo.

Nel primo tempo intorno alla mezz'ora una palla gol nitida capita a Candreva che non riesce a finalizzare dopo un batti e ribatti.

Nella ripresa la squadra di Juric trova la grinta giusta e al '70 esplode la Nord: ancora PANDEV a trovare il terzo sigillo stagionale e portare in vantaggio i padroni di casa.

Ma il Grifone non è tale se non sa tribolare: all'86 viene fischiato un calcio di rigore per fallo di Burdisso ma Candreva spreca e la Nord esplode in un boato. L'Inter finisce in dieci per l'espulsione di Kongdonbia e il Genoa prende tre punti che sono ossigeno.

fc

Il tabellino. 

GENOA (3-5-2): Lamanna; Biraschi, Burdisso, Gentiletti; Lazovic (29' st Munoz), Cataldi, Veloso, Beghetto, Rigoni, Palladino (44' st Cofie), Simeone (19' pt Pandev). A disposizione: Zima, Rubinho, Ntcham, Hiljemark, Taarabt, Brivio, Morosini, Asencio, Ninkovic. Allenatore: Juric.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Medel, Andreolli, Nagatomo (37' st Banega); Gagliardini, Kondogbia; Candreva, Eder (27' st Gabigol), Perisic; Icardi (27' st Palacio). A disposizione: Carrizo, Radu, Joao Mario, Biabiany, Sainsbury, Santon, Yao, Pinamonti. Allenatore: Pioli.

ARBITRO: Damato di Barletta.

MARCATORI: 25' st Pandev.

NOTE: Al 42' Lamanna (G) para un rigore a Candreva (I). Al 43' st espulso Kondogbia (I) per proteste. Ammoniti: Lazovic, Biraschi, Burdisso, Rigoni (G); Nagatomo, Medel (I). Angoli: 4-3 per il Genoa. Recupero: 2' pt, 3' st.