Home Cronaca Cronaca Genova

Sequestrati mazzi di mimosa ad abusivi, elevate multe

0
CONDIVIDI
Due venditori abusivi di mimose in via San Vincenzo a Genova

Gli hanno fatto il mazzo. A Genova, durante la giornata della Festa della Donna, c’è stata un’invasione di venditori abusivi che vendevano delle confezioni di rametti di mimosa al costo medio di 2 euro.

Ieri gli agenti della Polizia Municipale hanno quindi controllato le vie del centro città e di altri quartieri dando la caccia ai venditori abusivi.

Il Comune oggi ha riferito che il blitz è stato svolto dagli agenti del reparto Commercio nel centro cittadino e in piazza Palermo (932 mazzi sequestrati), dai colleghi del 1° distretto nel Centro Storico (170 mazzi sequestrati) e dagli altri “cantuné” nelle zone di Sestri Ponente, Foce, via Bainsizza e corso Europa (135 mazzi sequestrati).

Cinque venditori abusivi africani sono stati multati con una sanzione di 5mila euro. Uno degli immigrati è finito in questura perché trovato senza documenti.

L’operazione della P.M. è stata promossa dall’assessora comunale al Commercio Paola Bordilli e dall’assessore comunale alla Sicurezza Stefano Garassino. Tuttavia, l’attività di altri venditori abusivi è proseguita fino a tarda sera.