ARCHIVIO

Senegalese trovato con 33 involucri di coca in bocca

GENOVA. 16 GEN. Gli agenti delle volanti, nell’ambito di un servizio di pattugliamento appiedato nel Centro Storico hanno notato un extracomunitario che alla loro vista cercava di dileguarsi.

I poliziotti però sono riusciti a bloccarlo in Via di Prè e vedendo che l’uomo presentava una grossa protuberanza nella guancia destra, gli hanno intimato di espellere quanto aveva in bocca.

Nella bocca aveva 33 involucri in cellophane termosaldati contenente cocaina per oltre 20 grammi.

Durante la perquisizione personale veniva trovata anche la somma di 135 € in banconote di piccolo taglio e 4 buoni pasto di cui lo straniero non sapeva fornire indicazioni.

L’uomo, un senegalese di 48 anni, pregiudicato, a carico del quale risultava anche una nota di rintraccio per la notifica del diniego del permesso di soggiorno, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e denunciato per ricettazione.