ARCHIVIO

Semmai velocizzare adozioni per coppie normali, non per gay

[caption id="attachment_170693" align="alignleft" width="418"] Toti, Maroni e Zaia porteranno i gonfaloni di Liguria, Lombardia e Veneto al Family day di sabato a Roma: il diritto dei bimbi ad avere una mamma e un papà non si tocca[/caption]

GENOVA. 28 GEN. "Sono favorevole ad estendere i diritti civili alle coppie omosessuali purché non si ledano diritti altrui, soprattutto quelli dei più deboli, in questo caso i bambini.
L'adozione per le coppie gay è soprattutto un braccio di ferro tra adulti che comprime il diritto del bambino di avere una mamma e un papà".

Il governatore Giovanni Toti oggi è intervenuto ancora sul pericolo di dare i bimbi alle coppie gay e lesbiche, ricordando che sabato sarà a Roma al Family day con il gonfalone della Liguria.

"Loro continuano a ripetere - ha aggiunto Toti - che al centro del dibattito c'è il bene dei bambini, ma se davvero fosse così allora si dovrebbe lavorare per velocizzare la legge sulle adozioni per le famiglie tradizionali".