Home Cronaca Cronaca Italia

Sea Watch 3 lasciata partire verso Marsiglia. Comunicato ufficiale Guardia Costiera

0
CONDIVIDI
Sea Watch 3: bandiera olandese. Foto fb vicepremier Di Maio

“L’unità navale Sea Watch 3, il 31 gennaio e il primo febbraio scorsi è stata ispezionata da militari della Guardia Costiera specializzati in sicurezza della navigazione, che hanno eseguito una verifica tecnica sulle condizioni della nave ai sensi della UNCLOS (la Convenzione delle Nazioni Unite sul Diritto del Mare) rilevando una serie di non conformità relative sia alla sicurezza della navigazione che al rispetto della normativa in materia di tutela dell’ambiente marino”.

Lo hanno ribadito oggi i vertici della Guardia Costiera, in riferimento alle condizioni del cosiddetto ‘taxi del mare’ battente bandiera olandese e sotto il comando di una Ong tedesca.

‘Taxi del mare’: ispettori olandesi a bordo Sea Watch 3. Irregolarità, ferma a Catania

Blitz Leu e FI pro migranti. Salvini: tutti robusti, al caldo e coi telefonini | Video

Don Aldo: non si capisce perché Malta, Germania e Olanda non accolgano i 49 migranti

“Nella giornata di ieri – hanno aggiunto – gli ispettori della Guardia Costiera di Catania, su indicazione dei responsabili dell’unità navale, pronti a partire, si sono recati nuovamente a bordo della Sea Watch 3 verificando il parziale ripristino delle non conformità accertate.

Oggi la Guardia Costiera di Catania, ritenuti terminati gli accertamenti di sicurezza ed a seguito di contatti intercorsi da parte del Comando generale con lo Stato di bandiera, a seguito di provvedimento rilasciato dall’Amministrazione di bandiera, ha quindi permesso la partenza dell’unità navale verso il porto di Marsiglia, dove sarà sottoposta a ulteriori lavori per il completamento del processo di adeguamento alla normativa in vigore”.