ARCHIVIO

Scoperto a Ventimiglia furgone con 24 migranti

[caption id="attachment_63777" align="alignleft" width="300"] Sul confine di Ventimiglia, polizia di frontiera e gendarmerie hanno salvato 24 migranti ammassati in un furgone[/caption]
IMPERIA. 3 SET. Sul confine di Ventimiglia, polizia di frontiera e gendarmerie hanno salvato 24 migranti ammassati in un furgone che rischiavano l'asfissia e che aveva appena passato la frontiera.
Si tratta di 16 bengalesi, 6 pachistani, un siriano e un indiano: sono stati riportati in Italia ed affidati alla Croce Rossa.
Arrestato il passeur, un uomo di 32 anni, romano di origine e residente a Milano.
Sembra che i migranti fossero stati reclutati a Ventimiglia.
L'uomo è stato arrestato con le accuse di tratta di essere umani, favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, favoreggiamento personale e danneggiamento.
Processato in Francia è stato condannato a tre anni di reclusione e 10 anni di interdizione da territorio francese.