ARCHIVIO

Sciopero nazionale del trasporto aereo, sospeso quello di Ryanair

Probabile venerdì nero per chi viaggia in aereo. È stato, infatti, indetto uno sciopero nazionale del trasporto aereo per oggi venerdì 15 dicembre.

Saranno coinvolte le compagnie aeree Alitalia, Vueling e il personale di Enav, la società che gestisce il traffico aereo in Italia.

Lo sciopero della low cost, proclamato da Fit Cisl e Anpac, durerà quattro ore, dalle 13 alle 17. Nella stessa fascia oraria è in programma un'altra protesta che interessa i controllori di volo dell'Enav, indetta da Fit Cisl e Ugl Ta.

Possibili disagi, inoltre, per chi viaggia con la low cost Vueling, per la quale è in programma uno sciopero di 4 ore (dalle 10 alle 14) del personale navigante indetto dall'Usb. In sciopero, infine, per 4 ore, anche i dirigenti dell’Enac.

Per Alitalia è in programma anche uno sciopero di 24 ore indetto dalla Cub trasporti, ma non sono attese ripercussioni sui voli per questa agitazione.

Saranno 77 i voli Alitalia in tutta Italia cancellati. Nessuna situazione di disagio è invece previsto all'aeroporto Cristoforo Colombo di Genova dove non risultano voli cancellati.

Per quanto riguarda Ryanair l'Anpac ha sospeso lo sciopero dei piloti previsto per oggi (dalle 13.00 alle 17.00) a fronte dell'apertura al dialogo da parte della compagnia irlandese. Resta l'agitazione degli altri sindacati.