ARCHIVIO

Schianto sull’A21, Valentina non ce l’ha fatta

[caption id="attachment_209068" align="alignleft" width="728"] In una foto di Facebook: Valentina, Anna, Axel e Akira[/caption]

GENOVA. 10 LUG. Non volevamo dare questa notizia. Purtroppo da più fonti riceviamo la conferma della morte cerebrale di Valentina Schenone, la 26enne che viaggiava in auto insieme con la compagna, Anna Parodi, 23 anni, morta sul colpo.

I genitori avrebbero dato il consenso per la donazione degli organi. Mentre per il trasferimento della salma si aspetta il via libera da parte della magistratura.

L’incidente era avvenuto all’alba di sabato sull’A21, all’altezza di Piacenza in direzione Brescia.

Le due ragazze che abitavano ad Acquasanta sopra Voltri e stavano andando in vacanza a Rimini hanno trovato la morte con gli adorati pitbull, Axel e Akira. L’urto violentissimo con un suv ed un’altra auto è avvenuto all’alba di sabato poco prima dell’uscita del casello di Piacenza Ovest con l’auto, una punto rossa, che si è accartocciata.

Sul posto erano giunti i soccorritori che si sono resi subito conto della tragica situazione. Anna è morta sul colpo insieme alle bestiole, mentre Valentina è stata trasportata in elicottero all’ospedale di Parma. Qui era stata sottoposta ad un delicato intervento per ridurre la commozione cerebrale, infine il tragico epilogo.