ARCHIVIO

Savona, I neo acquisti Lulli e Pasqualini "Vogliamo la Salvezza"

[caption id="attachment_132963" align="alignleft" width="300"] Lo stadio del Savona Bacigalupo[/caption]

SAVONA 21 GEN.  Sono stati presentati oggi pomeriggio alla sala stampa del "Bacigalupo" di Savona, accolti da un nutrito gruppo di tifosi, gli ultimi acquisti Luca Lulli, proveniente dal Catania e Lorenzo Pasqualini, ex Nova Gorica.

A fare gli onori di casa, il diesse Christian Papa. "Sono arrivati giocatori importanti - afferma - e stiamo lavorando per rinforzare ulteriormente la rosa. Sono i primi segnali che la società c'è ed ha un programma di lungo periodo che parte dalla salvezza nella presente stagione. Fondamentale ritrovare ottimismo: dopo tanto buio è giusto rendersi conto che qualche squarcio di azzurro incomincia a vedersi, al di là degli ultimi buoni risultati e della crescita della squadra".

Ecco Luca Lulli. Papa svela subito un aneddoto: "Ricordo quando ha esordito col Como nel 2011, a vent'anni, contro il Milan di un certo Boateng. La personalità la tirò fuori già in quell'occasione...".

"Il Direttore mi ha voluto con forza, anzi mi è venuto e prendere di peso - dice Lulli sorridendo -. Sapere di avere stima e fiducia è una spinta importante a far bene. Vengo da un campionato vinto col Teramo e ho iniziato la stagione a Catania, penalizzato dopo le vicende estive: una situazione difficile, ma a me le sfide impegnative piacciono molto. Abbiamo grandi responsabilità e daremo tutto per salvarci. Riolfo? Mette tutti sullo stesso piano. Dà importanza ad ogni giocatore e parla molto. Mi è subito piaciuto".

E' la volta di Lorenzo Pasqualini. "Savona è una piazza importante, con una storia di prestigio - afferma - e questo è stato fondamentale nelle mie scelte. Ho grandissime motivazioni e sono convinto che abbiamo tutte le carte in regola per fare un grande girone di ritorno. Ho trovato un clima molto costruttivo: tutti hanno voglia di lavorare e di migliorare per risalire il prima possibile in classifica"