ARCHIVIO

Savignone, video riprese in casa senza permesso proprietario: denunciato 53enne

GENOVA. 3 LUG. Un libero professionista di 53 anni, abitante a Savignone, a seguito di un contenzioso civile, instaurato per problematiche inerenti la ristrutturazione di un immobile, di proprietà di un 56 enne, anche lui di Savignone,  effettuava mediante l’utilizzo di un telefono cellulare, delle riprese dell’abitazione e del giardino contro la volontà del proprietario, con conseguente "lesività" della sua privacy.

Pertanto, al termine di accertamenti da parte dei Carabinieri di Savignone, il 53 enne genovese è stato deferito in stato di libertà per “interferenze illecite nella vita privata”.