ARCHIVIO

Sanremo 2017 - Maria De Filippi salverà il Festival?

SANREMO. 11 GEN. Sarà targato Maria De Filippi il Festival di Sanremo 2017 in programma dal 7 all'11 febbraio 2017 prossimi. A condurre la kermesse canora sarà infatti, per la terza volta consecutiva, ancora Carlo Conti, che, come nei due anni precedenti, ne sarà anche direttore artistico. Questa volta però il presentatore di Rai 1 sarà affiancato da Maria De Filippi.

La brava conduttrice, autrice e produttrice televisiva milanese, che trasforma in successo ogni programma su cui mette le mani, autentica padrona di casa Mediaset, ha confermato, proprio questa mattina, la sua partecipazione al prossimo Festival di Sanremo durante la tradizionale conferenza stampa ufficiale di presentazione, andata in scena al Casinò della città dei fiori.

Se quindi, negli ultimi anni, il Festival di Sanremo aveva accolto sempre più numerose schiere di ex partecipanti ai talent show, suscitando ironie soprattutto per l'inserimento, nella categoria dei "Vip", di ex concorrenti di Amici, nella realtà dei fatti sconosciuti alla stragrande maggioranza del pubblico televisivo nazionale, ecco che ora, con Maria come co-conduttrice, la partecipazione dei giovani lanciati dal talent show di Canale 5 viene totalmente legittimata.

E, effettivamente, basta una rapida occhiata al cast di questo Sanremo 2017 per notare come, anche questa volta, molti dei cosiddetti 'Vip' in gara provengano tutti, effettivamente, proprio da Amici.

Da Elodie a Sergio Sylvestre, rispettivamente seconda classificata e vincitore di Amici 2016, passando per Alessio Bernabei, concorrente di Amici 2014 con i Dear Jack, Ermal Meta, bravo autore dei maggiori successi di tanti ex concorrenti del talent, e Fabrizio Moro, insegnante di canto della scuola di Maria. Ma non solo. Tra i partecipanti, a vario titolo, del prossimo Sanremo figurano anche artisti spesso ospiti della De Filippi, mentre tra le nuove proposte ecco Lele Esposito, ex Amici 2016 nonchè ex fidanzato di Elodie.

Quello che ci attende quindi sarà un Festival decisamente "Defilippizzato". Fermo restando che, in ogni caso, l'impronta di Maria su Sanremo potrebbe anche rivelarsi una carta vincente per svecchiare una formula che ormai, negli anni, aveva perso sempre più appeal verso il pubblico soprattutto giovane. Pubblico che invece Maria De Filippi sa perfettamente come catalizzare. E, da tanti anni, lo sa fare anche molto bene. Per questo Carlo Conti ha probabilmente chiamato Maria in soccorso di una kermesse canora in preda ad un'evidente ed inarrestabile emorragia di telespettatori. Ma la De Filippi riuscirà davvero a salvare il Festival e a riportare il pubblico più giovane, che è poi quello che compra più dischi, davanti alla televisione a guardare Sanremo? Carlo Conti ci crede, e, probabilmente, anche la signora della televisione italiana, visto che ha accettato la sfida, e, per altro, la ha accettata a titolo gratuito, dato che non percepirà nessun cachet. E questo le fa onore, indiscutibilmente.

M.F.