ARCHIVIO

Sampierdarena, manifestazione contro l’abbattimento della rampa sopraelevata

[caption id="attachment_209999" align="alignleft" width="728"] Sampierdarena, manifestazione contro l’abbattimento della rampa sopraelevata[/caption]

GENOVA. 15 LUG. Manifestazione dalle 18 alle 19 per circa duecento abitanti e commercianti di Sampierdarena che hanno bloccato l'ingresso delle auto nella rampa di via Cantore che porta in sopraelevata.

La manifestazione è stata organizzata dal comitato Officine Sampierdarenesi che esprimo il loro “No all’abbattimento della rampa che collega via Cantore alla Sopraelevata” come voluto dal progetto per il nuovo nodo della viabilità di San Benigno che prevede l'apertura di una nuova rampa davanti al termina traghetti al posto di quella di via Cantore.

"Questa variazione - dicono i manifestanti - getterebbe nel caos il traffico di tutta Sampierdarena con enormi disagi per tutti i cittadini. Congiuntamente all’apertura di altri cantieri si rischia una progressiva desertificazione del quartiere con un danno enorme per le attività commerciali”.