ARCHIVIO

Sampierdarena, immigrazione di ottima qualità: altra maxi rissa fra sudamericani

Sampierdarena, un quartiere in ostaggio. "Immigrazione di pessima qualità" aveva spiegato il Commissario del Municipio Centro Ovest, Renato Falcidia (Lega), dopo l'ennesima rissa fra sudamericani nei pressi di un locale via Dottesio, chiuso poi dal questore per 30 giorni. "La nostra comunità si distingue per l'immigrazione di ottima qualità" avevano invece replicato i rappresentanti degli ecuadoriani, polemizzando con il Municipio.

In mezzo era stato tirato in ballo anche il Console dell'Ecuador, invitato da Falcidia a fare qualcosa per sensibilizzare i connazionali ad atteggiamenti meno violenti e più rispettosi delle regole e degli abitanti di Sampierdarena.

Il vespaio di polemiche, però, non si placa. Anche perché la scorsa notte si è registrata un'altra maxi rissa fra sudamericani in via Degola, all'altezza del capolinea della linea Amt 18.

La maxi rissa tra ubriachi è finita alle prime luci del mattino con quattro arresti e altrettanti feriti, mentre altri sudamericani sono riusciti a scappare prima dell'arrivo delle volanti e delle pattuglie della polizia municipale. Gli agenti hanno arrestato tre ecuadoriani, tra i 25 e i 40 anni, ed un colombiano di 37 anni.