ARCHIVIO

Samp-Sassuolo, Giampaolo: massima attenzione

Voltare pagina e ripartire. Assorbita la delusione per l’eliminazione dalla TIM Cup, la Sampdoria si rituffa a capofitto nel campionato. Domani pomeriggio, domenica, al “Ferraris” arriva il Sassuolo. Un’occasione per tornare ad assaporare il sapore dolce della vittoria davanti al proprio pubblico. «L’anno scorso riuscimmo a compiere un’impresa grazie all’alchimia che si creò tra squadra e tifosi – afferma Marco Giampaolo nella conferenza stampa della vigilia dal “Mugnaini” -, un valore aggiunto che dobbiamo meritarci ogni volta con il nostro atteggiamento in campo. Ripartiamo a cento all’ora per tornare ad essere competitivi».

Ritmo. Una sfida da affrontare dunque con intensità e concentrazione. «Non possiamo permetterci di gestire le partite – prosegue da Bogliasco -. Noi dobbiamo giocare ogni gara al massimo delle nostre potenzialità, cercando di non abbassare mai il ritmo e l’intensità durante il corso dell’incontro. Dobbiamo essere frizzanti, propositivi: per avere ragione del Sassuolo dovremo giocare da Samp».

Avversario. I neroverdi sono reduci dal successo interno nello scontro diretto con il Crotone, che ha permesso all’ex Iachini di ottenere nuova linfa in chiave salvezza. «Iachini ha una squadra da rispettare – sottolinea Giampaolo -, che ha ottenuto fuori casa la maggior parte dei punti che ha in classifica. In attacco sono molto forti e andranno affrontati con attenzione».