ARCHIVIO

Samp, Rodriguez e Carbonero "Felici di Essere al Doria"

[caption id="attachment_170069" align="alignleft" width="300"] Alejandro Rodriguez[/caption]

GENOVA 4 SET.  «Quando mi hanno detto che la Sampdoria mi voleva, ho risposto: ok, non voglio sentire altro, voglio andare lì». Brillano gli occhi ad Alejandro Rodriguez, quando al momento della presentazione al “Mugnaini” racconta l’aneddoto di mercato: «È stata una trattativa lunga, sembrava non si concretizzasse mai, ma finalmente sono qui. Non sono Osvaldo né Inzaghi, sono Rodriguez e darò il massimo per questa maglia».

Desiderio. A fianco al nuovo numero 9 del Doria c’è anche Carlos Carbonero, che per timidezza non alzerà la voce, ma si fa capire senza troppi giri di parole: «Ho colto l’attimo. Desideravo giocare alla Samp e anche se l’attesa è stata lunga alla fine ci sono riuscito. Ovviamente darò il massimo. Se farò dei gol? Di solito li faccio sempre, per cui non vedo perché non dovrei segnare anche qui».