ARCHIVIO

Samp-Lazio, Giampaolo "Dato il massimo"

GENOVA 11 DIC.  Può anche capitare di perdere, l’importante è comprendere al meglio come lo si è fatto. Marco Giampaolo analizza così la battuta d’arresto arrivata nell’anticipo del sabato: «Abbiamo giocato contro una squadra forte, lo sapevamo fin dall’inizio. Erano anche feriti dal derby, e questo ha fatto sì che avessero l’attenzione ai massimi livelli. I ragazzi hanno dato il massimo, dannandosi per 95 minuti. L’unico torto è stato quello di avere subito il secondo gol: non dovevamo, bisognava restare in partita e portare il risultato negli spogliatoi».

Esperienza. Il secondo tempo è stato un’altra cosa. «Potevamo buttare via la partita – continua il mister a Samp TV -, rischiando magari di prendere pure il terzo gol. Invece ci siamo creati delle opportunità per rimetterla in piedi: i ragazzi sono stati bravissimi in questo. Fosse arrivato un pari sarebbe stato un grandissimo risultato». Tirando le somme, il tecnico doriano afferma: «Se siamo intelligenti trasformiamo questa sconfitta in esperienza, quella capacità che al momento la Lazio ha in più di noi».