ARCHIVIO

SAMP, LA GIOIA DI MUSTAFI "GIOIA DOPPIA PER GOL E VITTORIA"

GENOVA 27 OTT. Non poteva trovare un momento migliore per realizzare la sua prima rete con la maglia della Sampdoria. Shkodran Mustafi contro l'Atalanta è stato uno dei migliori elementi della formazione blucerchiata, mostrandosi sempre attento in difesa e, per la prima volta da quando è in Italia, anche implacabile in zona-gol. «Sono contento per la prestazione - confessa a fine gara il tedesco di origine albanese -. Forse ho sbagliato qualche passaggio di troppo, ma ho dato tutto quello che potevo per aiutare i miei compagni. E sono contento di aver segnato la rete che ha dato i tre punti alla squadra».
«Finora avevo fatto centro soltanto in nazionale. Questa è stata la mia prima rete per la Sampdoria e sono davvero felice di averla realizzata in un frangente così importante per la squadra - continua il difensore -. È una gioia che per me vale doppio: sia a livello personale, sia perché è stato il gol che ci ha permesso di vincere la partita dopo che per molto tempo in casa non c'eravamo riusciti».

La classifica ora inizia ad avere contorni migliori e Shkodran, che guarda con ottimismo al prosieguo della stagione, conclude: «Il nostro inizio di campionato è stato difficile e abbiamo dovuto affrontare squadre forti come Juventus, Milan e Roma, ma anche in quelle partite non abbiamo fatto male, penso alla partita contro i bianconeri dove siamo stati battuti solo da una prodezza di Tevez. Nelle altre partite, solo nel derby non avevamo fatto bene, ma nelle altre ce la siamo sempre giocata».