ARCHIVIO

UNA SAMP IN NETTO VANTAGGIO SI FA RAGGIUNGERE DA UN CAGLIARI CHE NON MOLLA MAI (2-2)

GENOVA. 19 OTT. Non bastano due gol della Samp con Gabbiadini e Obiang che, in pieno vantaggio si fa rimontare dal Cagliari che non si arrende mai.

Al 28' pennellata di Palombo per Gabbiadini che anticipa Cragno; al 39' spettacolare sinistro di Obiang da fuori area.

Poi quando i blucerchiati sembrano avere la partita in pugno, nel secondo tempo, dapprima Cacciatore viene espulso per doppio fallo che origina il rigore trasformato da Avelar e al 22' st arriva il pareggio blucerchiato con Sau.

Il tabellino:

CAGLIARI-SAMPDORIA 2-2 (0-2)

Cagliari (4-3-3) : Cragno; Pisano, Benedetti, Capuano, Avelar; Dessena (55? Donsah), Crisetig, Ekdal (67? Caio Rangel); Ibarbo, Sau (87? Longo), Cossu. A disp.: Colombi, Murru, Conti, João Pedro, Capello, Farias, Balzano. All.: Zden?k Zeman.

Sampdoria (4-3-3): Viviano (21? Romero); De Silvestri, Silvestre, Gastaldello, Cacciatore; Duncan (76? Romagnoli), Palombo, Obiang; Gabbiadini, Okaka, Eder (61? Mesbah). A disp.: Da Costa, Soriano, Fedato, Sansone, Bergessio, Marchionni, Wszolek. All.: Siniša Mihajlovi?.

Arbitro: Andrea Gervasoni di Mantova.

Marcatori: 28? Gabbiadini (S), 39? Obiang (S), 59? rig. Avelar (C), 77? Sau (C).

Note: Ammoniti: Duncan (S), Cacciatore (S), Avelar (C), Palombo (S), Benedetti (C), Silvestre (S), Romagnoli (S), Cossu (C), Gabbiadini (S). Espulsi: 59? Cacciatore (S) per doppia ammonizione.

Recupero: 2? p.t. / 4? s.t.