ARCHIVIO

Samp-Empoli, Giampaolo "Perso un'occasione"

GENOVA 16 GEN. Si poteva presumere che Sampdoria-Empoli sarebbe stata una gara a specchio e così è stato. Difficile pensare che una delle due prendesse il sopravvento con la forza: e difatti le occasioni e la mole di gioco vista in campo sono più o meno divisibili a metà. Così la pensa anche Marco Giampaolo, che parla degli azzurri come di una squadra complicata da battere: «Nelle 20 partite giocate fin qui abbiamo segnato 16 volte. Oggi non è accaduto, perché i nostri avversari sono stati molto bravi e attenti».

Opportunità. Si potrebbe dire che è mancato un po’ di cinismo. «Siamo riusciti a fare bene tante cose – continua il tecnico -, ma non nella fase di realizzazione. In area siamo un po’ mancati. La gara è stata tattica, tirata. Si è giocato sul sottile filo dell’equilibrio». Archiviato questo pari, giovedì è tempo di Coppa Italia. «Penso che per noi sia una grande opportunità quella di disputare gli ottavi – conclude -, dovremo fare del nostro meglio pur sapendo che di fronte avremo una squadra come la Roma. Andremo a giocarcela».