ARCHIVIO

Saltato incontro per i cantieri Rodriquez, la rabbia della Fiom

[caption id="attachment_181973" align="alignleft" width="300"] Gl iex Cantieri Rodriquez[/caption]

SAVONA. 16 DIC. Fumata nera per la vicenda dei cantieri navali Rodriquez di Pietra Ligure. Questa mattina doveva tenersi un incontro per i nove lavoratori rimasti che rischiano il posto.

Il confronto, convocato dall'assessore regionale al lavoro Berrino, non si è tenuto perché nessuno dei soggetti e cioè le proprietà dei cantieri intermarine, il Comune di Pietra Ligure e la società Pietra srl, la nuova società che gestisce le ex aree Rodriquez, si è presentato comunicando l'impossibilità a partecipare.

Immediata la reazione della Fiom Cgil di Savona che ha dichiarato come il tuo sia davvero inaccettabile: “E’ inaccettabile chiediamo all'istituzione regionale e in particolare all'assessore Berrino di pretendere la presenza entro le festività natalizie dei soggetti interessati al fine di garantire gli impegni presenti negli accordi. Non è accettabile che da oltre due mesi la società Pietra srl non trovi il tempo per discutere dell'operazione e quindi della vicenda deilavoratori ex Rodriquez”.