ARCHIVIO

SALTA LEGGE ELETTORALE IN LIGURIA. FORZA ITALIA NON CI STA

GENOVA. 7 AGO. Saltano le "larghe intese" in Regione con il dietrofront di Forza Italia per la legge elettorale ligure.
Il colpo di scena è avvenuto in Consiglio dopo che il coordinatore Sandro Biasotti ha chiesto ai suoi di "rinviare a settembre l'analisi della legge".
In Commissione il testo era stato approvato a larga maggioranza. Biasotti critica il premio di maggioranza (55% dei seggi a chi vince, troppo alto) e vuole ricompattare le forze moderate e di centrodestra", la Lega è contraria alla legge.