ARCHIVIO

RUMORE. PIANO DELLA PROVINCIA PER MITIGAZIONI ACUSTICHE

GENOVA. 23 APR. La Provincia di Genova, in qualità di ente gestore della viabilità provinciale, in adempimento al D. Lgs 194/2005 ha elaborato il “Piano d’Azione”, che individua possibili attività di risanamento e mitigazione acustica del rumore da traffico veicolare per le strade provinciali assimilabili ad ‘assi principali’, cioè le strade percorse da oltre 3 milioni di veicoli all’anno almeno in tratte di lunghezza non trascurabile in rapporto all’intero tracciato della strada stessa.

Sulla base di rilievi di flussi da traffico e stime le strade considerate sono le seguenti:

S.P. n. 33 di San Salvatore,

S.P. n. 35

dei Giovi,

S.P. n. 225 della Fontanabuona,

S.P. n. 226 della Valle

Scrivia,

S.P. n. 227 di Portofino,

S.P. n. 333 di Uscio,

S.P. n. 523

di Cento Croci.

L’elaborazione del ‘Piano di Azione’ ha seguito la realizzazione (nel 2012) della mappatura acustica, cioè la stima della rumorosità del traffico veicolare per le aree abitate circostanti le strade in questione.

Il Piano contiene una descrizione delle strade considerate, il quadro normativo in vigore, una sintesi dei risultati della mappatura acustica, una valutazione del numero stimato di persone esposte al rumore, l’individuazione dei problemi e delle situazioni da migliorare, le misure antirumore già in atto e progetti in preparazione, le attività pianificate per il quinquennio 2013-2018.

Come stabilito dal D. Lgs 194/2005, il ‘Piano d’Azione’ viene reso disponibile alla consultazione online del pubblico sul sito istituzionale www.provincia.genova.it, alla sezione ‘viabilità e trasporti’.

Entro il termine tassativo di 45 giorni dall’avviso della pubblicazione (come riportata sul sito istituzionale

www.provincia.genova.it) chiunque può presentare osservazioni, pareri e memorie in forma scritta: la Provincia di Genova terrà conto di quanto ricevuto ai fini dell’elaborazione definitiva del Piano, a cui seguiranno l’adozione formale dello stesso da parte della Provincia e la trasmissione alla Regione Liguria e al Ministero per l’Ambiente.

Osservazioni, pareri e memorie in forma scritta possono essere presentati:

per posta cartacea all’indirizzo: Provincia di Genova, Direzione Lavori Pubblici e Manutenzioni, L.go Cattanei 3, 16147, Genova, con oggetto: ‘Piano d’Azione per le strade provinciali principali – consultazione pubblica’;

via fax al numero: 010 - 54 99 845 con intestazione: Provincia di Genova, Direzione Lavori Pubblici e Manutenzioni, L.go Cattanei 3, 16147, Genova ed oggetto riportante:

‘Piano d’Azione per le strade provinciali principali – consultazione pubblica’; tramite posta elettronica certificata all’indirizzo Pec:

protocollo@cert.provincia.genova.it  riportante in oggetto: “Piano d’Azione per le strade provinciali principali – consultazione pubblica”.

Per eventuali chiarimenti dal punto di vista tecnico è possibile scrivere a ufficio.rumore@provincia.genova.it