ARCHIVIO

Rubato il defibrillatore della Sportiva Sturla. Secondo furto in due anni

GENOVA. 16 GIU.  Per la seconda volta, il defibrillatore della Sportiva Sturla, acquistato a seguito di una sottoscrizione popolare lanciata in occasione dell'edizione 2014 del Miglio Marino con l'idea di metterlo a disposizione di tutti gli abitanti del proprio quartiere, viene rubato. Era posizionato sul marciapiede sopra la sede sociale di via V Maggio con la funzione di presidio per il litorale levantino. "La stagione estiva è alle porte e, in presenza di spiagge gremite, poter contare sul defibrillatore è di grandissima importanza: speriamo che l'anonimo protagonista di questo brutto fatto si ravveda in breve tempo" dicono dalla Sportiva Sturla. Il primo furto avvenne nel giugno 2016, con restituzione avvenuta nel giro di un paio di giorni. Ecco i dati del defibrillatore. DAE "RESCUE SAM" distributore italiano "Progetti S.R.L." - Torino (matricola 15046273)