ARCHIVIO

Rubano maggiolone d'epoca, ma è un catorcio che non va: presi

[caption id="attachment_195616" align="alignleft" width="635"] Herbie il maggiolone tutto matto, ma quello rubato ieri da tre giovani a La Spezia era un catorcio: presi[/caption]

LA SPEZIA. 23 MAR. Due minorenni e uno studente ventenne ieri sono stati fermati dalla Polstrada dopo aver sgraffignato un'auto d'epoca in un parcheggio di La Spezia. Solo che il mitico maggiolone non era tutto matto, ma un catorcio perché, percorsi alcuni chilometri, il motore si è fermato e non ne voleva sapere più di andare.

I tre ladri hanno quindi tentato la fuga a piedi lungo l'autostrada e, quando hanno visto la pattuglia della polizia, hanno provato a nascondersi dietro una siepe, ma invano.

Gli agenti  prima hanno trovato il maggiolone d'epoca con le chiavi nel cruscotto e poi, con l'aiuto di un addetto dell'Autostrada, i tre fuggitivi. I giovani di Castelnuovo Magra sono stati identificati e denunciati per furto.