ARCHIVIO

Ruba ‘grana’ al market e malmena dipendente: marocchino arrestato

GENOVA. 20 LUG. Un 39enne marocchino, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e per rapina, ieri è stato arrestato dalla polizia dopo un furto in un supermercato.

L'immigrato era stato tenuto d'occhio dal un dipendente della rivendita sino a quando ha fatto suonare il sistema d’allarme mentre tentava di uscire senza pagare. A quel punto, il ladruncolo è stato fermato e nel sacchetto che aveva con sé sono stati trovati sei pezzi di formaggio grana "per un valore di 41,56 euro".

Tuttavia, anziché scusarsi e pagare il dovuto, il marocchino ha colpito il dipendente con calci e pugni per guadagnarsi la fuga.

Ciò nonostante, è stato raggiunto poco dopo da quest’ultimo e con l’aiuto di alcuni passanti è stato immobilizzato per essere poi consegnato alla polizia che lo ha arrestato.